Tartufi di cioccolato e nocciole

Di ricette di tartufi se ne trovano di ogni tipo  e dappertutto, per quanto mi riguarda l’ho letta sul libro “Le dolci tenatzioni” di Montersino. Questi “cioccolatini” sono molto buoni ma come al solito ho qualcosa da commentare.
A mio parere la quantità di biscotti secchi è assolutamente esagerata tanto che è difficile fare le palline perchè il composto risulta molto sabbioso e poco compatto. La natura del composto quindi richiede un impegno maggiore per fare le palline che devono essere lavorate a mano e compresse in modo da evitare lo sbriciolamento. Quindi consiglio di mettere meno biscotti secchi e di armarsi di pazienza nel confezionare le quasi 90 palline che ne risultano.
A voi la ricetta!

Ingredienti

  • 500 g di biscotti secchi (mettetene di meno!)
  • 200 g di zucchero a velo
  • 300 g di granella di nocciole (io ne avevo solo 150)
  • 100 g di pasta di nocciole
  • 100 g di burro chiarificato (io ho usato quello normale)
  • 250 g di cioccolato fondente
  • 150 g di cioccolato al latte

Procedimento

Sbriciolate i biscotti secchi e fate fondere i due tipi di cioccolato insieme. Unite il burro e la pasta di nocciole.
Miscelate bene e aggiungete amalgamando bene ad ogni aggiunta la granella di nocciole, lo zucchero a velo e infine i biscotti secchi.

Fate riposare in frigorifero per 1 ora (o anche di più, come volete!)

Lavorate con le mani e formate delle palline irregolari che passerete poi nel cacao amaro.

Bon appetit!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...