Crostata pinoli e pistacchi

Il mio gentilissimo collega (grazie Alby🙂 ) mi ha gentilmente comprato dei veri pistacchi di Bronte e quindi come non fare questa splendida crostata?? Vi assicuro che è una vera bontà ed è un’idea originale perchè i pistacchi smorzano la dolcezza della crema e danno anche colore al dolce. Provare per credere!
A voi la ricetta!

Ingredienti
Per la frolla

  • 250 g di farina 00
  • 125 g di burro
  • 70 g di zucchero
  • 2 tuorli
  • 25 ml di acqua
  • un pizzico di sale

Per la crema

  • 2 tuorli
  • 80 g di zucchero
  • 20 g di farina
  • 1 pizzico di vaniglia in polvere
  • 250 ml di latte
  • 30 g di pistacchi
  • 30 g di pinoli

Procedimento
Per la base frolla operate come da preparazione consueta. Una volta pronta lasciatela riposare per 30 minuti (ma anche di più) in frigorifero.

Per la crema
Lavorate lo zucchero con i tuorli. Aggiungete 50 ml di latte e la farina setacciata con la polvere di vaniglia e mescolate bene.

Trasferite il composto in una pentola su fuoco medio-basso. Aggiungete poco alla volta il latte fino ad esaurimento e continuate a mescolare fino a che la crema comincerà ad addensarsi.
Lasciatela raffreddare.

Nel frattempo lavorare la pasta frolla e disporla in una tortiera da 26 cm avendo cura di bucare la superficie con i rebdi di una forchetta.
Versatevi la crema sopra e cospargete i pinoli e pistachhi.

Cuocete a 180°C per 30-35′ e poi (se avete il forno che ve lo permette🙂 ) cuocete per altri 5′ con calore proveniente solo dal basso.

Sfornate, lasciate intiepidire e cospargete di zucchero a velo.

Bon appetit!!

2 thoughts on “Crostata pinoli e pistacchi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...