Kugelhupf

E’ curioso come stavolta sia stato lo stampo a indurmi a cercare la ricetta e non il contrario. Ho sempre rimandato l’acquisto di quel bello stampo di “ciambella alta” ma stavolta mi sono lasciata convincere. Quindi mi sono messa alla ricerca della ricetta giusta e quale se non il Kugelhupf? E’ un dolce tipo-pandoro la cui preparazione necessiterebbe di una planetaria con ganci e foglie ma (purtroppo) io devo accontentarmi della mia macchina del pane per impastare.
E purtroppo l’incordatura non è riuscita come speravo, quindi ve ne sconsiglio l’utilizzo.
La prossima volta cambierò metodo per incordare!
A voi la ricetta!

Ingredienti

  • 300 g di farina manitoba
  • 150 g di burro
  • 75 g di zucchero
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • 50 g di latte
  • 75 g di acqua tiepida
  • 2 uova
  • 2 tuorli
  • 25 g di gocce di cioccolato
  • 25 g di arancia candita
  • 1 cucchiaino di sale
  • Scorza di 1 arancia grattuggiata
  • 1 cucchiaino di miele

Procedimento

Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida con il miele e aggiungete 75 g di farina amalgamando bene.
Coprite con pellicola e lasciate lievitare per circa 45’.

Una volta lievitato unite gli albumi e il resto della farina alternandola al latte.
Mescolate bene e aggiungete il sale impastando per circa 10’ fino ad incordatura.

Unite un tuorlo e incordate. Poi aggiungete gli altri 2 tuorli e metà dello zucchero.
Incordate di nuovo, unite l’ultimo tuorlo e il resto dello zucchero.

Lavorate l’impasto molto bene. Aggiungete il burro morbido con la buccia d’arancia grattuggiata e impastate bene per circa 20-25’ fino ad ottenere un composto lucido e ben legato.

Aggiungete le gocce di cioccolato e l’arancia candita a pezzetti.
Mettete la pasta in una ciotola coperta con della pellicola e dopo 50 minuti (tempo nel quale la lievitazione deve partire!) ponete nel ripiano basso del frigorifero per 7-8 ore.

Tirate fuori dal frigo e lasciate per 30’ la pasta a temperatura ambiente prima di rovesciarla sul tavolo e fare una piega a libro (quelle tipiche della pasta sfoglia). Con la chiusura verso il basso mettete l’impasto nella tortiera e lasciate lievitare nel forno con la sola luce accesa fino a che l’impasto non arriva al bordo.
Infornate per 30’ a 190°C.
Se la superficie vi sembra si stia dorando ultimate la cottura posizionando della stagnola sullo stampo.

Bon appetit!!

2 thoughts on “Kugelhupf

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...