La mia dolce metà ha cominciato circa 2-3 mesi fa a chiedermi di preparargli i famosi cookies americani. Quando finalmente mi sono decisa a preparali ho ovviamente voluto cercare la ricetta che fosse il più possibile vicino all’originale. Quindi capite che la mia scelta è caduta su una ricetta bomba della famosa Nigella. Come al solito non mi ha delusa (e nemmeno la mia metà!  :) )

A voi la ricetta!

Ingredienti (per circa 20-25 biscotti)

  • 1/2 cup di burro morbido ( 100 g)
  • 1/2 cup di zucchero di canna (100 g)
  • 1/4 cup di zucchero semolato (45 g)
  • 1 cup di farina (160 g)
  • 1/2 tsp vaniglia (circa 2 g)
  • 1/2 tsp di lievito
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 100 g di cioccolato fondente 50% cacao
  • 50 g di cioccolato al latte

Procedimento

Lavorate il burro con lo zucchero per circa 3-4′. Otterrete un composto morbido e spumoso. Aggiungetevi la vaniglia e l’uovo e mescolate bene.

Aggiungete la farina pre-miscelata con il lievito e il pizzico di sale e amalgamate bene.

Tagliate il cioccolato a pezzetti e aggiungetelo al composto.

Su una teglia formate delle palline con un cucchiaio e lasciatele riposare in frigo almeno 1 ora (io ho seguito la ricetta che non prevedeva il riposo e i cookies, come vedete, sono usciti molto bassi..ma buoni lo stesso!)

Cuocete per 10-15′ in forno a 160°C.

Conservate i biscotti sopravvissuti agli attacchi delle vostre fauci in sacchetti di plastica chiusi. Manterranno la loro fragranza per 3-4 giorni.

Bon appetit!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...