La lista delle ricette assolutamente da provare ha perso gli “Alfajores de maicena” che sono stati spostati nella lista ricette assolutamente da rifare (infatti in meno di una settimana ho preparato questi biscotti due volte!!). Sono dei dolcetti tipici argentini costituiti da 2 biscotti con farina di mais farciti con del dulche de leche che potremmo definire come una “marmellata di latte”.  Sono  D I V I N I!!!!
A voi la ricetta!!

Ingredienti (per circa 15-16 biscotti accoppiati)

  • 67 g di zucchero
  • 85 g di burro
  • 2 tuorli
  • 120 g di maizena
  • 80 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 pizzico di sale

Dulche de leche per farcire

  • 1/2 l di latte intero fresco con una percentuale di grassi di almeno 3,5%
  • 125 g di zucchero
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • 1 punta di cucchiaino di bicarbonato di sodio

Procedimento

Un consiglio è di preparare un giorno prima sia l’impasto dei biscotti che il dulche de leche.

Per i biscotti

Lavorate il burro morbido con lo zucchero e il sale. Aggiungete i tuorli e amalgamate bene. Setacciate la farina 00 con la farina di mais, il lievito e il bicarbonato e aggiungetela al composto di burro. Amalgamate velocemente, prima aiutandovi con delle fruste per impastare e poi con le mani ma solo per formare la palla finale che avvolgerete nella pellicola e lascerete riposare una notte in frigo.

Il mattino seguente stendete la pasta ad uno spessore di circa 5 mm e formate dei biscotti tondi. Riponete su una teglia e lasciate riposare in frigorifero per un paio di ore (io li ho lasciati in frigo per 9 ore, sono tornata dal lavoro😉 )

Cuocete per 15’ in forno a 180°C.

Per il dulche de leche (giorno prima)

Ci sono due metodi per ottenerlo: immergere una scatola di latta contenente il latte condensato e farla bollire per 2 ore oppure l’altro metodo (che ho usato io) un po’ più laborioso ma sicuramente più naturale.
La ricetta con spiegazione chimica inclusa (la mia formazione universitaria viene sempre a galla🙂 ) l’ho trovata su questo interessantissimo blog.

Versate in una pentola abbastanza capiente tutto il latte e accendete a fuoco medio-basso. Quando il latte è tiepido aggiungete lo zucchero e la bacca di vaniglia incisa.

Mescolate per sciogliere lo zucchero e aggiungete una punta di bicarbonato di sodio (meno di 1 grammo). Fate attenzione alla quantità e continuate a mescolare a fuoco basso onde evitare reazioni indesiderate (generazione eccessiva di schiuma).

Dopo circa un ora togliete la vaniglia e continuate a mescolare fino a che il latte comincia ad addensarsi e diventare di un colore bruno (circa 2 h e ½)

Raggiunta la giusta colorazione e densità (fate la classica prova-piattino della marmellata), versate in un vasetto precedentemente sterilizzato e lasciate raffreddare (in frigorifero si conserva per circa 2 settimane).

Il giorno seguente accoppiate due biscotti aiutandovi con la crema.

Bon appetit!!

2 thoughts on “Alfajores de maicena

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...