[english recipe under the break]

Era da tempo che volevo provare questo dolce e dato che mi avanzavano degli albumi ho pensato di prepare delle mini-pavlove. Al contrario delle meringhe dove, in cottura, è preferibile lo sportello del forno socchiuso, in questo caso è meglio lasciarlo chiuso per avere un dolce croccante fuori e morbido dentro.
Ho deciso di seguire questa ricetta e devo dire che non mi ha delusa!
A voi la ricetta!

Ingredienti

  • 2 albumi (non freddi)
  • 67 g di zucchero fine (tipo Zefiro)
  • 1 cucchiaino di maizena
  • 1 cucchiaino di cremor tartaro
  • vaniglia

Per guarnire:

  • 200 ml panna
  • 125 g di ribes
  • 1 cucchiaio di acqua
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo

Procedimento

Montate gli albumi a neve e aggiungete un cucchiaio di zucchero per volta, sempre montando con le fruste. Aggiungete la maizena e il cremor tartato e montate ancora fino ad ottenere una massa lucida e compatta. Aggiungete la vaniglia e mescolate delicatamente dal basso verso l’alto.

Accendete il forno a 150°C e cospargete di maizena la carta da forno posizionata su una teglia.
Con un sac-à-poche preparate dei cerchi di meringa facendo in modo di avere i bordi alti.

Abbassate il forno a 125°C e cuocete per circa 1 ora e 15’.
Passato questo tempo spegnete il forno e lasciate raffreddare in forno con lo sportello socchiuso.

Nel frattempo mettete metà dei ribes in un pentolino con l’acqua e lo zucchero a velo e fate cuocere per 15’ circa. Frullate e passate in un colino la coulis ottenuta. Lasciate raffreddare.

A questo punto montate la panna e decorate la pavlova.
Versate sopra la coulis e decorate con in ribes rimasti.

Bon appetit!

It is a long time that I wanted to prepare this sweet and since I had some egg whites, I decided to bake some mini-pavlovas. During the baking, it is better to close the oven to obtain a sweet crunchy outside and soft inside (on the contrary of the meringues where the oven is slightly open). I chose this pavlova recipe ant it didn’t betray me.
Let’s see the recipe!

Ingredients

  • 2 egg whites (at room temperature)
  • 67 g thin sugar
  • 1 tsp corn flour
  • 1 tsp cremor tartaro
  • vanilla

To decorate:

  • 200 ml fresh cream
  • 125 g of ribes
  • 1 tbsp water
  • 1 tbsp icing sugar

Procedure

Beat the egg whites until they become foamy and add sugar portionwise, continuing beating with whisks. Add corn flour and cream of tartar and whisk up to obtain a shining and dense mass. Add vanilla and gently mix with movements from the bottom to the top.

Heat the oven at 150°C. Put a baking sheet over a pan and sprinkle some corn flour on it.
With a sac-à-poche prepare some circle of meringue paying attention to make the edge higher than the rest. Cool down the oven to 125°C and bake for at least 1h15’.

When the pavlovas are baked switch off the oven and leave to cool down in the oven closed.

In the meantime put 65 g of currants in a tin with water and icing sugar and cook for 15’. Mince the mixture and sift the obtained coulis. Leave to cool down.

Now whisk the cream and decorate the pavlovas. Spread the coulis and decorate with the remaining currants.

Bon appetit!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...