Come ormai ben sapete adoro qualsiasi tipo di lievitato se poi sono così “briochiosi” come questa torta angelica, ancora di più.
La ricetta è delle mitiche sorelle Simili a cui ho apportato qualche piccola modifica come mio solito.
A voi la ricetta!

Ingredienti

Per il lievitino

  • 135 g di farina 0
  • (13) 15 g di lievito di birra
  • 75 g di acqua

 Per l’impasto

  • 400 g di farina 0
  • (75) 110 – 120 g di zucchero
  • 120g di latte tiepido
  • (3) 1 tuorlo d’uovo
  • 1 uovo intero
  • 120 g di burro morbido
  • 1 cucchiaino di sale
  • Scorza grattugiata di arancia

 Per farcitura

  • 50 g di burro fuso
  • Gocce di cioccolato
  • Uva sultanina

 Per la glassa

  • 25 g di albume
  • 5-6 cucchiai di zucchero a velo

Procedimento

Sciogliete il lievito di birra in acqua leggermente tiepida. Aggiungete la farina e impastate fino ad ottenere una palla. Mettete a lievitare fino a raddoppio (1/1h30’ circa).

Versate la farina nell’impastatrice e aggiungete il latte tiepido e amalgamate. Aggiungete il lievitino e impastate bene. Aggiungete il tuorlo e l’uovo e lasciate incordare.
Aggiungete lo zucchero e poi il sale e lasciate incordare.
Aggiungete al burro morbido la scorza dell’arancia e aggiungetelo poco alla volta all’impasto avendo cura di verificare il completo assorbimento prima di aggiungerne altro.

Lasciate incordare bene e mettete a lievitare fino a raddoppio a temperatura ambiente. Una volta raddoppiato stendete la pasta ad una sfoglia di 4 mm circa e spennellate con il burro fuso e cospargete con le gocce di cioccolato e/o l’uvetta (previo ammollo in acqua o alcool per 30’ circa).

Arrotolate e tagliate in lunghezza e intrecciate i due semi-filoni. Adagiate l’impasto intrecciato in teglia, spennellate con il burro fuso e lasciate lievitare fino al raddoppio.

Infornate a 180°-200°C per 30’-35’ circa.

Versate la glassa e servite (oppure fatela asciugare in forno).

P.S.
(Se lo utilizzate il giorno dopo potete modificare un po’ i tempi e le temperature di riposo come ho fatto io:
La mattina ho preparato l’impasto e l’ho messo in frigorifero a lievitare fino a sera. La sera ho lasciato l’impasto per 1 h a temperatura ambiente e ho proceduto con la stesura e farcitura. Ho preparato l’impasto in teglia e ho messo a lievitare ancora in frigorifero fino al mattino successivo.
Ho tolto l’impasto dal frigo 1h/1h30’ prima di cuocerlo.

Bon appetit!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...