Crostatine con marmellata di ciliegie e amaretti

IMG_2100

Ingredienti:
250 gr di marmellata di ciliegie
1 confezione da 125 gr di amaretti
2 uova
125 gr di burro
125 gr di zucchero
250 gr di farina integrale
2 cucchiai di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Procedimento:
Preparare la base sbattendo le uova e il burro fuso in una ciotola capiente. Aggiungete lo zucchero e un uovo alla volta incorporandoli ben bene. Aggiungete la farina a piccole dosi e impastate. Unite da ultimo il lievito e continuate a impastare fino ad ottenere una pasta liscia. Fate riposare in frigorifero per un paio d’ore.

Accendete il forno a 180°C.
Stendete la pasta frolla con uno spessore di circa 4mm. Con un coppapasta, ritagliate dei cerchi e adagiateli in uno stampo per muffin precedentemente foderato con gli appositi pirottini. Con i rebbi di una forchetta, punzecchiate le basi. Distribuite un cucchiaio di marmellata in ogni guscio, un amaretto e da ultimo un secondo disco di pasta frolla. Unite i bordi con le dita e infornate per circa 15-18 minuti.

Lasciare raffreddare e servire cosparse di zucchero a velo.

Basic Peach Cheesecake

img_1434

Era da tempo che non cucinavo una cheesecake, quindi ho ripreso la famosa ricetta utilizzata qui, diminuendo un poco lo zucchero rispetto alla ricetta originale di California Bakery.

Ingredienti:
base cheesecake
300 gr. di biscotti secchi  (ho usato i Digestive)
180 gr. di zucchero di canna
175 gr. di burro
cannella qb
miele


crema
360 gr. di Philadelphia
250 gr. di ricotta
1/2 cucchiaino di scorza di limone fresco
4 uova
200 gr. di zucchero di canna
150 gr. di panna liquida
40 gr. di yogurt bianco
1/2 cucchiaino di farina bianca


guarnizione
4 percocche
1 cucchiaio di gelatina in polvere
2 cucchiai di succo di limone
1 cucchiaio di zucchero di canna

Procedimento:

Iniziate preparando la base della cheesecake. In un frullatore sminuzzate i biscotti finemente. Metteteli in una ciotola capiente, aggiungete la cannella, lo zucchero e infine il burro precedentemente sciolto.

Amalgamate il tutto e prendete una tortiera foderata con carta da forno. Versate il composto con i biscotti e appiattitelo fino a formare la base. Con queste proporzioni, riuscirete anche a realizzare un alto bordo per contenere ulteriormente la torta.

Appiattite ben bene il composto, in caso aiutatevi anche con il fondo di un bicchiere per avere uno spessore omogeneo. Mettete in freezer.

Accendete il forno a 160°.

In un’altra ciotola mettete i formaggi, la panna liquida, un cucchiaino di succo di limone e amalgamate il tutto con una frusta. Unite lo zucchero, la farina, un pizzico di sale e infine lo yogurt. Quando avrete ottenuto una crema liscia e senza grumi, unite le uova una alla volta.

Estraete la base della cheesecake e versate metà del composto. Tagliate a cubetti piccoli una pesca e distribuiteli sopra al composto.Versate il resto della crema e livellate.

Infornate e fate cuocere per 50 minuti circa.

Nel frattempo lavate le rimanenti tre percocche e tagliatele a pezzettoni. Cuocetele su una padella con due cucchiai di limone, uno di zucchero e uno di gelatina in polvere. Mescolate e fate ridurre il composto (circa 10 minuti di cottura a fiamma bassa, se si secca in fretta aggiungete acqua e togliete dal fuoco). Fate raffreddare le pesche qualche minuto, versate il composto in maniera omogenea sopra la cheesecake. Fate raffreddare e conservate in frigorifero. Dura circa 2/3 giorni.

Trifle

Al contrario degli anni precedenti, quest’anno ho snobbato halloween e ho deciso di svegliarvi dai vostri sonni funesti di zombie e diavoletti con  una torta paradisiaca che ovviamente niente ha a che vedere con le classiche torte per questa ricorrenza. E’ una splendida torta costituita da strati di pan di spagna ricorperti con un velo di marmellata e da una crema al formaggio. I vari accostamenti creano una torta la cui bontà è davvero irresistibile! Da provare (come sempre del resto 😉  )
A voi la ricetta!

Ingredienti

Per la base

  • 3 uova
  • 70 g di zucchero
  • 30 g di farina 00
  • 20 g di fecola
  • marmellata
  • bagna di rum

Per la crema

  • 250 g di formaggio cremoso (tipo philadelphia)
  • 200 g di mascarpone
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo

Preparazione

Per la base, montate le uova a temperatura ambiente con lo zucchero fino a che scrivono (10-15′ in planetaria, 20-25′ con frusta elettrica). Aggiungete la farina e la fecola setacciate a piccole dosi mescolando dal basso verso l’alto lentamente evitando di smontare il composto.

Versate in una teglia da 20 cm e cuocete per 20′ a 180°C.

Nel frattempo preparate la crema facendo passare per un setaccio il mascarpone e il formaggio cremoso e amalgamando bene con una frusta elettrica i due composti a cui avete aggiunto lo zucchero poco per volta. Aggiungete le uova e il tuorlo avendo cura di amalgamare bene il primo prima di aggiungere il secondo.

Lasciate da parte.

Prendete il pan di spagna tiepido (meglio se freddo) e tagliate bene i bordi, la superficie sopra e sotto.
Tagliate a metà .

Prendete una teglia apribile da 22 cm e cominciate a comporre la torta. Prendete uno strato e bagnatelo leggermente con la bagna al rum, ricoprite con uno strato di marmellata e spalmatevi sopra un velo di crema al formaggio. Fate così anche per l’altro strato e  versate tutta la crema avendo cura di farla andare anche negli spazi tra il pan di spagna e la teglia (ricordate che il pan di spagna aveva era diametro 20 cm  e ora usate una teglia da 22 cm  😉 )

A questo punto come avete fatto per la cotton cake preparate tutto per la cottura bagno maria. Vi consiglio di inserire lo stampo apribile da 22 cm in un’altra teglia e poi inserire l’altra teglia in una teglia con acqua per evitare che l’acqua entri nello stampo apribile.

Cuocete a 160°C per 1h-1h10′ (la superficie dovrà essere ancora tremolante).

Quando è fredda togliete il cerchio apribile con molta delicatezza.
Posizionate in frigo per almeno 8h e poi..
MANGIATEVELA TUTTA!!!!!

Bon appetit!

P.S.
Per i più golosi di me: provate anche la versione con la nutella invece della marmellata e poi fatemi sapere! ;P