Torta di carote

18405264_10212963343976995_11346818_o

Ricetta adattata da Inspired Taste.

Ingredienti:
3 tazze di farina integrale
2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
1 cucchiaino di sale fino
1 tazza e mezza di olio di semi di soia
1 tazza e mezza di zucchero di canna
5/6 carote
4 uova
vaniglia
250 gr di formaggio morbido
125 gr di zucchero a velo
80 ml di panna per dolci da montare

Procedimento:
Accendere il forno a 180°C.

In una ciotola capiente mescolare la farina, il bicarbonato e il sale. In un’altra ciotola mescolate lo zucchero di canna, l’olio di semi di soia e la vaniglia. Unite le uova una alla volta continuando a mescolare. Aggiungere il composto liquido agli ingredienti secchi e amalgamateli.

A parte grattate le carote, unitele al composto e mescolate. Versate l’impasto in due tortiere da circa 22cm di diametro e fate cuocere per circa 30/40 minuti.
Una volta pronte, lasciate raffreddare.

Nel frattempo preparate la glassa mescolando il formaggio morbido con lo zucchero a velo e la panna, aiutatevi con una frusta per avere un composto morbido e fermo. Fatelo riposare mezz’ora in frigorifero e componete la torta, ricoprendo anche l’ultimo strato con il frosting. Decorare a piacere.

 

Cotton cake

Dopo mesi di silenzio sono pronta a ricominciare con il mio dolce impegno settimanale.
E ricomincio in grande con una torta molto morbida, leggera tanto che sembra di mangiare cotone..e da qui il nome “cotton cake”.
Ho trovato la ricetta su un libro dedicato ai cheesecake e subito il nome mi ha ispirato. Poi appena l’ho assaggiata è stato amore a primo morso. Da provare!
A voi la ricetta!

Ingredienti

  • 250 g di Philadelphia o formaggio cremoso
  • 50 g di burro
  • 100 ml di latte intero
  • 50 g di farina 00
  • 50 g di amido di riso
  • 125 g di zucchero a velo
  • 6 uova
  • 1tps succo di limone
  • ¼ tps cremor tartaro
  • Scorza di un limone e un’arancia bio

Procedimento

Sciogliete a bagnomaria il formaggio, con il burro e il latte.
Mescolate bene in modo da evitare da formazione di grumi (se necessario anche con una frusta).
Lasciate raffreddare.

Aggiungete uno alla volta i tuorli alla crema di formaggio e mescolate bene.
Aggiungete la farina e l’amido setacciati.
Aggiungete il succo di limone e le scorze grattugiate.

Montate gli albumi a neve aggiungendo poco alla volta lo zucchero a velo e il cremor tartaro.
Aggiungete delicatamente con movimenti dall’alto verso il basso gli albumi al composto di formaggio.

Foderate bene con la carta da forno uno stampo da 22 cm con i bordi alti (se possibile).
Foderate anche l’esterno dello stampo con carta da forno e con alluminio e ponete la tortiera in un contenitore adatto per il bagnomaria (l’acqua deve arrivare a ½ – ¾ dell’altezza della teglia)

Versate il composto e cuocete a 160°C per 1h abbondante.

Lasciate raffreddare nel forno spento con sportello aperto.

Cospargete con zucchero a velo.

Bon appetit!

 

Cheesecake ai lamponi

[english recipe under the break]

La convivenza forzata prima con Scipione e ora con Caronte mi ha praticamente obbligata ad allontanarmi dal mio amatissimo forno. Quindi mi sono buttata su un’altra versione del cheesecake ai lamponi (ecco la prima versione) ovviamente senza cottura e devo dire che il risultato è stato entusiasmante.
A voi la ricetta!

Per la base

  • 75 g di biscotti secchi
  • 25 g di amaretti
  • 45 g di burro

Per la crema

  • 165 g di mascarpone
  • 150 g di philadelphia
  • 5 g di colla di pesce
  • 70 g di gelato alla panna
  • 200 g di lamponi
  • 60 g di zucchero a velo

Per la decorazione 

  • 20 g di lamponi
  • 1/3 limone succo
  • 2 cucchiaini di zucchero a velo

Procedimento

Sbriciolate i biscotti con gli amaretti e versatevi il burro fuso. Amalgamate bene e stendete il composto in una tortiera  apribile da 20cm e pressate bene con un batticarne.
Lasciate riposare in frigo per almeno 1/2 ora.

Preparate la crema amalgamando il mascarpone con la philadelphia. Aggiungete lo zucchero a velo e mescolate. Fate ammorbidire la colla di pesce nell’acqua, strizzatela e fatela sciogliere in un paio di cucchiai di latte tiepido. Lasciatela raffreddare ed aggiungetela alla crema amalgamando bene.
Aggiungete anche il gelato e riponete in frigorifero.

Nel frattempo lavate e asciugate bene i lamponi, prendete la base, versatevi un paio di cucchiai di crema e adagiatevi sopra i lamponi fino a ricoprire la superficie.
Infine versatevi la crema rimanente e livellate la superficie.

Fate riposare in frigo per una notte.

Il mattino seguente preparate una coulis veloce con i lamponi, il succo del limone e un paio di cucchiai di zucchero a velo. Setacciate e versatela sulla cheesecake.
Decorate con un i lamponi e dello zucchero a velo.

Bon appetit!

The life with Scipione and now Caronte forced me to avoid the use of my beloved oven. So I prepare another version of wihout cooking-raspberries cheescake (the 1st version) and the result was exciting!
Let’s see the recipe!

For the basis

  • 75 g biscuits
  • 25 g amaretti
  • 45 g butter

For the cream

  • 165 g mascarpone
  • 150 g philadelphia
  • 5 g  gelatin leaves
  • 70 g ice cream
  • 200 g raspberries
  • 60 g icing sugar

For the decoration

  • 20 g raspberries
  • 1/3 lemon juice
  • 2 tps icing sugar

Procedure

Prepare the base crumbling the biscuits with your hands (or in another blend) adding then the amaretti and the melted butter. Mix it all until it gets smoother. Place the dough in a 20 cm diameter pan, press it and keep it refrigerated.

Prepare the cream mixing mascarpone, philadelphia and icing sugar. Hydrate the gelatin leaves , squeeze and dissolve in a couple of warm milk. Leave to get cold and add it to the cream. Add the ice cream aand mix well.
Keep it in the refrigerator.

Wash and dry the raspberries. Put a couple of tbsp of cream on the basis and put the rasperries covering the surface. Spread the remaining cream on the pan. Keep into refrigerator night-long.

Prepare the glaze: wash the raspberries, put them in a bowl and then add lemon juice and 2tsp icing sugar and blend it all. Put the puree through the sleeve, in order to remove those little seeds. Spread on the cheesecake.
Decorate with some raspberries and icing sugar.

Bon appetit!